#fiandreinlove- Flo' in viaggio

#fiandreinlove: Bruges, Gent e Lovanio

Eccomi qui finalmente!!! Era un bel pò che non scrivevo!! Spero abbiate passato delle belle feste e vi siate rimpinzati per benino 😀
Sono tornata da poco dal mini tour nelle fiandre e già ho la testa verso la prossima meta, ma come si fa!?!?! XD Chi mi ha seguito tramite i social con l’hastag #fiandreinlove avrà visto che ci siamo abbuffati di waffle e di ogni altra schifezza possibile immaginabile ai mercatini di Gent 😛 . Non vedevo l’ora di fare questo viaggio (anche se non era nei miei traveldreams), ne avevo sentito parlare così tanto -prima da mia madre, poi da altri travel bloggers- che a un certo punto mi sono detta: ” ma fammi vedere un pò come so ste Fiandre”. Bruges e Gent mi avevano incuriosito non poco! E ho fatto bene a vederle, sono dei veri splendori.

 

Bruges, fiandre- flo' in viaggio
Beghinaggio, bruges

Così, con l’occasione dei crolli dei voli per Bruxelles dopo gli ultimi avvenimenti e una lunga ricerca sugli alloggi, io e Rob decidiamo di farci il nostro terzo viaggetto insieme. Praticamente un viaggio all’anno 😛

Non potevo crederci era una data da segnare!! ogni volta che proviamo a fare un viaggio insieme c’è sempre qualcosa che ce lo impedisce ahahah! Diciamo che questo viaggio in questo periodo dell’anno ha avuto dei pro e dei contro. Più che una vacanza amorosa e rilassante è stato un pò un tour de force, perchè di roba da vedere ce n’era e abbiamo corso per cercare di vedere almeno le cose fondamentali. La prescia ci ha fatto perdere un pò noi stessi e non ci ha fatto apprezzare appieno le città, il loro stile di vita soprattutto. Abbiamo macinato in 5 giorni 30 km a piedi. Roberto penso mi avrà maledetto ogni secondo, perchè poi il mio entusiasmo e la voglia di scoprire e conoscere mi porta a camminare senza sentire nè stanchezza nè fame O.o Stavolta però mi sono stancata anche io… Spesso i pasti erano frugali perchè le città sono molto costose -soprattutto Gent- e la ricerca di ristoranti economici e tipici è stata difficile, perciò non abbiamo provato nè birre nè alcuni prodotti locali.

Col senno di poi non avrei messo Lovanio, ma nel tour avrei lasciato solo Bruges e Gent, che in 5 giorni pieni si girano perfettamente e con calma. Perciò voi fate così, mi raccomando! ;D

I pro ovviamente sono il viaggio, che già quello per me è una gioia immensa; il costo, assolutamente vantaggioso per un periodo come Capodanno; il fatto di aver fatto un capodanno fuori dalla norma, ma divertente lo stesso ( ve lo racconterò nel post di Gent); di essermi uccisa di waffle e cioccolata calda – lo sapevate che oltre ad essere famosi per le birre in belgio sono famosi anche per il cioccolato?!- ;

 

Ino e il suo adorato waffle- Flo' in viaggio
Ino e il suo adorato Waffle

di aver alloggiato in case tipiche e di aver conosciuto persone gentili e disponibili; di aver visto tutto quello che mi ero prefissata di vedere e di essermi perdutamente innamorata di Bruges *.*

Sono sicura che ritornerò in queste città, magari in tempi diversi o di nuovo combinate, chissà….o per un tour del cioccolato! 😛

 

Gent, fiandre - Flo' in viaggio
Graslei, Gent

5 thoughts on “#fiandreinlove: Bruges, Gent e Lovanio”

  1. Il mio ragazzo mi odia per lo stesso motivo.Giriamo ore e poi ‘ma che non mangiamo?’ oppure ‘ci fermiamo 5 minuti?’ e lì appare la mia faccia da ‘cccosa?! abbiamo solo 5 ore e dobbiamo vedere altri 125847 posti’ ahahh Ti confesso che quando avevamo in mente di passare il capodanno fuori, per non spendere a cena avevamo pensato di optare per il Mc, quindi ti capisco. Secondo me non vale la pena spendere 100 euro per una normale cena, che poi alla fine anche con i tuc vi siete divertiti lo stesso 😛

    P.s. voglio sapere della tua esperienza con Airbnb sono curiosa!

    1. Ahahahaha!!! Ugualeeee!!! Infatti noi speravamo nei mercatini natalizi, perché del cenone non ce ne fregava niente ….il problema è che era tutto chiuso!!! Neanche il MC Donald era aperto!!! XD per quanto riguarda airbnb te lo consiglio proprio, io lo uso da quando sono andata a Barcellona quest’estate e devo dire che oltre ad essere molto economico -più spartano di un hotel- è un servizio sicuro e divertente perché ti permette di trovare soluzioni carine e conoscere gente nuova e sbirciare il loro stile di vita xD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.